Posts tagged discoteca

Open Gate e Cube, quanti ricordi in una discoteca!

Open, Cube. Te lo ricordi?

Chiude anzi cambia destinazione uno dei templi storici della notte, una discoteca nata e vissuta per essere (solo) discoteca, come si faceva fino agli anni 90 e ai primi Duemila, con un impianto potentissimo, una consolle in evidenza dove la figura del DJ era centrale, la cubista, gli interni luccicanti e tanta pista a disposizione.

Charlie Team, Tuttiigusti, Bulla&Saba, le feste erasmus, i freedrink di Gianni Boy, il Ready, il Todos in Delirio, i Dauri, eccetera quante sigle di organizzazioni, dj, generazioni di persone sono transitate per l’Open?

Altri tempi e riflessioni.

Che stiamo invecchiando (ed é brutto) e che quel bel mondo di serate, gente, organizzazioni, allegria e musica è proprio finito e oggi camminiamo tra le macerie di un mondo della notte ben diverso, meno affascinante e originale.

Solo questione d’età? No. Chi ha vissuto “quella notte” ha ancora energia e creatività da spendere e sente che é stata un’epoca bellissima.

Non è un caso che oggi passi tanta musica commerciale degli anni 90/2000 e che tutti rincorrano quel tempo.

Insomma, puoi pensarla in mille modi, dire che siamo vecchi rincoglioniti e non apprezziamo il presente, ma nulla é più come prima e nulla ritornerà e le macerie dell’Open/Cube rappresentano un pezzo della notte cagliaritana che muore per sempre.

God save the disco

(so che questo intervento attirerà antipatie, ma volevo dire la mia)

In dodici anni da dj e in almeno altrettanti da cliente e poi direttore di Week, non ho mai visto una stagione della disco così critica. Read More

Passioni che nascono per caso

La vita è davvero strana. Ci sono passioni che cominciano quasi per caso, un giorno, per poi diventare qualcosa di più. Passioni che ti abbracciano per tanti anni (undici quasi dodici oramai) e diventano una parte di te.

Read More

Un ossesso chiamato discoteca

Ultimi tavoli, ultime prevendite, ultimi biglietti.

La fine del mondo è arrivata. In realtà siamo in discoteca, dove qualsiasi appuntamento può anche diventare un’ossessione, il giudizio universale, notti insonni, rabbia e delusioni.

Read More