Esistono nella nostra vita luoghi speciali che continuano a vivere per sempre. Soltanto il fatto di entrarvi con il ricordo li fa rivivere. Percepiamo il freddo e il caldo, ne sentiamo il profumo che ci è così familiare, l’aroma di certi cibi, udiamo il frammento di una canzone.

Ci sono troppi motivi da contare, troppe sensazioni, per non perdere i contatti con qualche parte di noi che esisteva ed esiste ancora adesso.

Anche le persone fanno parte dei nostri ricordi, vivono nei nostri pensieri e influenzano il nostro modo di pensare, come il vento che percepiamo ma non possiamo vedere.

Siamo formati da tante cose, esperienze che non vogliamo perdere, ma abbiamo anche il potere di tenere l’ieri al suo posto e trarre il massimo dall’oggi.

L’ieri sono le fondamenta, l’oggi è la casa in cui viviamo.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.