Dopo tanti preparativi finalmente siamo partiti! “Ci facciamo in 5” lo possiamo dire forte, perché l’impegno è davvero importante, sia a livello preparativo che a livello di obiettivi: diffondere e promuovere la pratica del futsal nelle scuole della provincia e, chissà, dell’intera Sardegna.

La prima doppia riunione (venerdì 25 e sabato 26 febbraio), che ha coinvolto i docenti di educazione fisica delle scuole che organizzano le rappresentative per i tornei interscolastici, è andata positivamente: tante presenze ma anche tante adesioni da parte di chi, per un motivo o per un altro, non ha potuto partecipare all’incontro in Federazione calcio. Ai docenti abbiamo regalato un dvd con regolamento, progetto e immagini di calcio a 5 e due palloni Molten a rimbalzo controllato.

Il nostro sport è amato e praticato in maniera diffusa nella scuola. I numeri parlano chiaro: nei tornei interscolastici è il primo in assoluto tra i ragazzi, tra i primi tre tra le ragazze.

Il nostro obiettivo è quello di dare qualità alla pratica, entrare nelle scuole per far conoscere e avvicinare al futsal docenti e ragazzi, organizzare un ciclo di incontri e riunioni che possano dare stimoli di natura tecnica, tattica e regolamentare ai professori per poi trasmetterli agli allievi. Ma anche supportare e organizzare le manifestazioni che riguardano il calcio a 5, come la fase finale dei tornei.

Il progetto è targato Comitato regionale – Delegazione regionale che mi hanno affidato (onore, ma direi onere!) il coordinamento generale, mentre la parte tecnica è nelle mani di un amico oltre che di un professionista, un allenatore di primo livello, il coach del Crocchias Cagliari Diego Podda.

Saranno con noi anche Gianni Pitzalis, tecnico della rappresentativa regionale di calcio a 5, Davide Marfella, selezionatore di quella del Cus Cagliari, Alberto Mascia preparatore del Cagliari e Corrado Melis, allenatore/presidente della Med.

Un progetto aperto a chiunque, con competenza e professionalità, voglia dare il proprio contributo di idee e partecipazione.

“Ci facciamo in 5” è solo una delle iniziative che insieme a Diego e al Comitato regionale/Delegazione calcio a5 stiamo portando avanti, “spogliandoci” delle casacche delle società per cui collaboriamo, per puntare a una prospettiva più affascinante, ovvero diffondere la nostra amata disciplina e far crescere il movimento. Un’iniziativa che va di pari passo con il progetto “Io calcio a 5” della Divisione nazionale.

In programma, come sapete, due belle iniziative per i ragazzi dai 14 ai 18 anni: il torneo Futsal Games di Pasqua presso i campi di via Newton, un torneo targato Figc diverso dal solito, con arbitri federali, intrattenimento e una formula innovativa…. Poi l’estate porterà un nuovo camp estivo di calcio a 5. Anche qui tante novità per chi vorrà partecipare.

Concludo ringraziando doverosamente chi sta credendo e supportando in queste iniziative: dal presidente Del Pin al responsabile regionale Alberto Carta. Citazione d’obbligo anche per Efisio Pisano della Ite Sport, azienda di distribuzione di materiale sportivo, che sarà lo sponsor tecnico delle iniziative.

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.