DisordineBuon ultimo w.e. del 2013, è già tempo di bilanci (e bilance).
Cosa tenere, cosa buttare?
Non appena apro armadi o pc mi trovo immerso da cose di cui potrei disfarmi, ma la domanda è sempre la stessa: e se poi mi servissero? E infatti tolgo sempre poco, faccio inutili pomeriggi credendo di risolvere problemi accumulati per decenni. Sono sommerso dagli oggetti, dai fogli e dalle idee. Quando mi metto a combatterli esco sempre sconfitto.

Cerco comunque nuove soluzioni per archiviare, riordinare, capire. Il concetto di importante, di scelte, di tempo.

Poi guardo il film del 2013 e mi accorgo che la storia è sempre la stessa: felicità e delusioni vanno a braccetto.
Ci avete mai pensato?
Le delusioni servono per insegnarci qualcosa, le felicità sono quei momenti che ti addolciscono l’esistenza.
Il mio 2014 si annuncia entusiasmante. Ho tanti progetti: mi immergerò con pienezza e consapevolezza sperando non solo di migliorare la mia vita ma anche quella degli altri, di scegliere sempre le cose importanti e di imparare dagli errori. Questa è una grandissimi sfida, chissà se ne uscirò con le ossa rotte.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.