Ripartenza (un po' di progetti miei e magari vostri)

Si ricomincia: settembre, mese di nuove sfide, di progetti e di idee, di vecchie e nuove facce.

In quale giorno se non in questo avrei potuto scrivere una nota così?

Parlo un po’ di me, ma in fondo anche di voi. Dei miei progetti, delle mie idee che chissà possono essere interessanti anche per voi.

 

Quest’anno c’è meno calcio nei miei impegni (fermo restano il discorso della Figc, non sarò in nessuna società, e mi ricarico a dovere…) ci saranno  altre cose. Qualcosa cammin facendo la state scoprendo.

Crastulo, un nuovo progetto web (sito) su Cagliari e dintorni, le serate in disco, la promozione delle feste private, il secondo anno della scuola calcio per tutte le età, la trasmissione di Crastulo in radio (che riprenderà a breve) giusto per fare un assaggio…

Intanto sto mettendo su con l’amico Francesco Congiu, deus-ex-machina di Didaxa (Movidì), due portali di informazione e curiosità web (siti) su Cagliari, uno generalista, uno incentrato sui giovani liceali e universitari.

Il progetto è in avanzamento, martedì 15 riunione con i giovani (vedere l’evento su fb) e più avanti quella con i “grandi”. Di che si parlerà? Storie, episodi, personaggi, fatti di Cagliari. Non è cronaca,  è un modo per dar spazio a chi ha piacere di scrivere, collaborare, leggerci e a tante persone che fanno qualcosa di interessante e curioso in città. Ma anche segnalare problemi e argomenti che ci stanno a cuore. Raccontarvelo così è davvero limitativo… aspettate e vedrete.

Se volete partecipare: mail con i vostri contatti e recapiti a misternicola@gmail.com

 

Io faccio il dj quindi… Vi darò a brevissimo date e luoghi dei miei dj set invernali. Ancora un po’ di attesa: potrebbero essere tanti come potrebbero essere pochi. C’è tanto fermento ma ammetto che il mercato delle discoteche cagliaritane  non offre grandi motivi d’entusiasmo. Bisogna inventarsi qualcosa di nuovo, anche quello si sta facendo.

Ho smesso da tempo di andare ovunque, un po’ allo sbaraglio, e fare tutto. Non era più possibile sia perché voi stessi da clienti vi siete (giustamente!) lamentati di alcune location che vi ho proposto, sia perché io stesso mi trovo male a lavorare con persone che non parlano un minimo la mia lingua, con impianti scadenti, con personale non all’altezza, con scelte musicali assurde. E quando ci metti entusiasmo e professionalità, convinci gli amici a seguirti, ci resti male e ti giochi tanta fiducia!

 

Sto cercando, per quanto possibile, di selezionare le collaborazioni e le serate e di darvi il meglio. Non è facile, si rischia di essere tacciati di presunzione, e non si capisce che in realtà ambire a fare le cose “meglio” contro il pressapochismo di Cagliari è un modo per non declinare e non arrendersi. Ho sentito gestori e organizzatori proporre cose assurde, collaborazioni ridicole, serate all’insegna del “come va va”. Le facciano con altri, non mi avranno.

Con Crastulo credo conosciate molto ciò che facciamo, la nostra mission: un sito di eventi e appuntamenti, il magazine (a breve il nuovo numero che è già disponibile online su www.crastulo.it) e il progetto Scontu.it che vi permette di partecipare a promozioni interessanti su tantissimi servizi.

Facciamo promozione alle vostre attività e ai vostri eventi.

 

Infine un pensiero per chi avesse necessità di un aiuto e un consiglio e non se la passa bene: disturbatemi. Posso magari darvi un consiglio e indirizzarvi. Mi piacere rendermi utile quando posso.

E poi le figure che cerco sono tante, dai dj emergenti a persone che vogliano fare i p.r., da giornalisti in erba a collaboratori/trici di vario genere, animatori, creativi, grafici, ecc ecc.

 

Come avete letto, sono un pazzo! Tanti progetti e idee (e se voi ne avete da proporre, fatelo pure!) e grande coraggio. Ce ne freghiamo un po’ e rompiamo gli schemi. L’idea è sempre di essere autonomi, indipendenti e liberi.

 

Faccio un appello indecente: tirate fuori idee che si possano realizzare assieme.

I contatti li avete, fatevi sentire!

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.