LA SCUOLA SUPERIORE SI SCEGLIE IN TV
Da oggi su Tcs programma di orientamento della Provincia

(da Unione Sarda, Martedì 02 marzo 2010)

Il primo appuntamento riservato agli studenti di terza media è per stasera alle 19.30. Panoramica sulle 38 scuole superiori della provincia.

D a oggi gli studenti delle medie possono scegliere la scuola che li porterà al diploma, stando comodamente seduti davanti al televisore. Sarà possibile grazie a un progetto lanciato dalla Provincia, che ha come vetrina l’emittente Tcs. “Scuola amica” è il programma televisivo destinato ai giovani studenti, e ai loro genitori, che andrà in onda dal martedì al venerdì, alle 19.30, per fornire un orientamento completo sull’offerta formativa delle 38 scuole superiori della provincia. Entro il 26 marzo, tanti giovani dovranno scegliere i licei e gli istituti tecnici o professionali dove proseguire gli studi.
IL PROGRAMMA La trasmissione televisiva, suddivisa in sedici puntate, inizia oggi con uno speciale dedicato ai tre licei classici di Cagliari: Dettori, Euclide e Siotto. Dal mercoledì al sabato, invece, su Tcs sarà trasmessa una replica a partire dalle 14. Il programma, della durata di 48 minuti, è impostato come un documentario che analizza il mondo delle scuole a partire dalla tipologia, per poi illustrare l’offerta di ogni istituto. Nel montaggio saranno incluse anche le immagini di aule, palestre e laboratori, oltre che le interviste ai presidi. Nel contenitore ci sarà spazio anche per insegnanti e gruppi di studenti.
LA PROVINCIA «È un nuovo modo con il quale la Provincia vuole offrire un aiuto per l’orientamento scolastico», spiega l’assessore alla Pubblica istruzione Valentina Savona, «un sistema dinamico per presentare l’offerta formativa della scuola superiore. Il servizio può essere particolarmente utile alle famiglie che non abitano a Cagliari, e che magari non hanno la possibilità di recarsi nel Capoluogo, per avere informazioni o visitare un istituto».
GLI AUTORI Il format televisivo è ideato da Roberto Nonnis e dalla psicoterapeuta Carla Caffarelli, i contenuti saranno elaborati da Nicola Montisci e Valeria Piras. «Stiamo facendo un lavoro molto capillare in tutte le scuole della provincia», racconta Nonnis, «e abbiamo voluto mettere in luce i tanti aspetti positivi che abbiamo trovato: anche in quelle più lontane, dove ci sono presidi e insegnanti di ottimo livello in scuole ben strutturate».
IL DVD Della trasmissione sarà realizzato anche un dvd, che sarà distribuito in tutte le scuole medie, dove nei prossimi giorni la Provincia consegnerà anche una guida contenente le offerte formative. «La stiamo stampando», conferma l’assessore Savona, «molte famiglie ci contattano per avere informazioni di questo tipo». Oltre che i dirigenti scolastici, il progetto “Scuola amica” ha coinvolto anche docenti di orientamento, studenti e famiglie.

NICOLA PERROTTI

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.