Riparte "Scuolamica"

 

Il progetto “Scuolamica” riparte dal Besta.

La scuola non solo come edificio e parcheggio di giovani in attesa di un posto di lavoro, ma anche come laboratorio di progetti e contenuti formativi qualificanti con la capacità di aprirsi consapevolmente alla realtà che la circonda.

Riparte così “Scuola Amica”  che andò in onda nella primavera scorsa su Tcs, visitando 36 istituti della provincia con servizi e approfondimenti sul mondo dell’istruzione superiore e sull’offerta formativa.

Un format finanziato dalla Provincia, prodotto da Roberto Nonnis, con la collaborazione dalla psicoterapeuta Carla Caffarelli e dei giornalisti Valeria Piras e Nicola Montisci, direttore di Crastulo.

Oggi si è svolto con alcuni studenti delle quinte dell’Itis Besta di Monserrato il primo degli incontri nell’ambito della nuova edizione che continua ad affiancarsi all’emittente regionale, sempre più attenta al mondo giovanile, e al portale di informazione sul tempo libero Crastulo.it.

I docenti selezioneranno volta per volta trenta ragazzi e ragazze che parteciperanno, per una mattina intera, ad una full immersion con la dottoressa Carla Caffanelli, i giornalisti Montisci e Piras. Un incontro di autoselezione in cui si svolgeranno attività di gruppo, verranno affiancati per preparare argomenti e interviste per la trasmissione, presenteranno la scuola, i progetti e le attività.

Quindici studenti poi verranno scelti per capacità e motivazione sia per condurre le interviste della nuova edizione del programma che per due giornate negli studi di Tcs dove assisteranno e parteciperanno alla realizzazione tecnica della trasmissione.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.