Seleziona una pagina

Chi fermerà la musica? Potrebbe essere, in ricordo di Stefano d’Orazio, il racconto del mio sabato mattina, nato da una chiacchierata con la psicoterapeuta Annalisa Mascia, invitato dalla cooperativa Agape Sardegna a portare la musica in una bella casa famiglia a Quartu, con gli ospiti e loro storie. Di caduta e di riscatto. Storie che spesso vediamo passarci di fianco.
Storie per farti amare il dono della vita, anche quando questa sembra sbagliata.

Vedere quei volti e quei sorrisi, che scrutavano il mio maneggiare la consolle, mi ha fatto pensare a quanto potere abbia la musica e quanto l’unica malattia che può contagiarci sia oggi l’indifferenza.

Grazie Annalisa, grazie Agape, grazie a tutti i pazienti! 🙏

“Buona primavera, per chi vola non c’è frontiera”

Condividi