Movidixi con le magliettine

Pochi giorni fa ho chiuso una nuova e importante collaborazione con la società cooperativa di comunicazione e di immagine “Movidì Didaxa” che curerà la realizzazione di alcune tshirt che indosserò e che fanno parte di una vera e propria linea che trovate sul sito www.movitua.it

 

La collaborazione è cominciata già con le prime due che avete visto in giro o in qualche serata in consolle: non sono frasi mie, tengo a precisarlo, ma prese da altri, con un significato particolare.

 

IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE e LA GENTE  È STRANA, PRIMA SI ODIA E POI SI AMA, parole che accompagnano da anni il mio percorso professionale e di vita.

 

La prima è per i più una canzone di Ligabue. In realtà è una frase e una canzone di un amico di Paolo Brosio (omonimo del noto giornalista) che nasce in un posto magico dove ogni anno lavoro: San Valentino, una località del Trentino. Rappresenta la voglia di migliorarsi, di porsi nuovi obiettivi, sogni e progetti e non fermarsi mai. Uno spaccato della mia vita.

 

La seconda è, per chi non lo sapesse, una parte di una delle più belle canzoni di Mia Martini, “Almeno tu nell’universo”, presentata al festival di Sanremo nel 1988 se non erro.

 

Grazie a voi che ispirate il mio vivere, ma soprattutto grazie a Didaxa e a Francesco Congiu il piccolo sogno di vedere su una t-shirt qualche mia frase rappresentativa è stato realizzato.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.