Seleziona una pagina

Siete sicuri che le solo le persone che conoscete, solo quelle del vostro giro, vi diano certezze? Siete sicuri che dietro chi conoscete poco o niente, chi rifiutate per non rischiare di mettervi in gioco, non ci siano infinite possibilità di nuove amicizie e magari amori? Vi immaginate quante infinite combinazioni siano possibili con gli altri?
Va bene, ora condisco l’insalata, sennò vi metto troppi dubbi, voi che non rivolgereste mai una parola o un sorriso a uno sconosciuto, voi che quello che è sarà per sempre, voi che ho fatto sempre così… Ah, il per sempre, la gabbia dell’anima, la castrazione dei sogni!

Condividi