Seleziona una pagina

Ho cenato, ho fatto la valigia stando attendo a non dimenticare nulla ma infilando il meno possibile dentro, ho riordinato casa nel silenzio magico di una fredda notte. Si sentiva il rumore del treno che passava e qualche macchina lontana. Ho ancora tante cose da fare ma la stanchezza ancora non mi ha avvolto: devo preparare il preventivo per i lavori di casa, devo scrivere un progetto di calcio a 5, devo aggiornare delle pagine, devo scaricare biglietti e mappe di Vienna e Bratislava e caricare le batterie.

E’ stata una giornata speciale. Perchè vi chiederete? In realtà non è successo nulla, ma sento solo di aver vissuto. Sento di aver usato bene ogni singolo minuto e quando questo accade non conta cosa hai realizzato, cosa puoi dimostrare al circo mediatico, conta come ti senti e la gratitudine che porti dentro. E poi pensavo: quanto sono folli certe passioni! Voi lo sapete perchè so che ne avete come e più di me. Ti prendono e non ti fanno mai stancare.

Per me scrivere come maneggiare la musica da dj è un qualcosa di cui non posso fare a meno, che mi prende e mi fa dimenticare il resto, che non mi fa crescere.

Un gioco infinito. Ed è bello perché alla fine sono due passioni che ti fanno stare in costante connessione con gli altri. Non è solo guadagno, anzi è poco quello, non è un modo per scalare la società, anzi chi lo pensa sbaglia, è sempre regalare qualcosa agli altri. Una parola, una musica. GRAZIE da #Tixi

Condividi