Seleziona una pagina

Democrazia è pensare, parlare, discutere e condividere idee e riflessioni.
Democrazia è prendere posizioni, anche forti, nutriti dalla ragione e dal buon senso.
Democrazia è non ascoltare chi vorrebbe moralizzare – in base a quale titolo e ruolo, poi, ce lo chiediamo – e farti avere i sensi di colpa per esprimere il tuo pensiero, portandoti a tacere ed evitare per “quieto vivere”.
Democrazia è non stare in silenzio per aver paura di perdere contatti e simpatie.
Democrazia è tante cose.

Forse oggi più che mai capiamo quanto fosse importante la cultura civica, l’educazione, lo studio, sostituiti dall’ “uno vale uno”, l’invidia sociale, il giustizialismo da web e da balcone.

La voglia di capire e sapere, di farci un’idea oltre la paura, le passioni che ci rendono vivi, alimentate spesso tra i ridacchi generali, sì, me li ricordo, non avrebbero tolto l’ansia che proviamo e il timore di morire ma almeno le avrebbero alleviate.

Non spegnete i fari della democrazia.

Condividi