cose da fareNon so ma queste belle giornate mi fanno sentire un assurdo mal d’anima.
Penso a tanti anni fa, al tempo che passa inesorabile, al la vita che ci sfugge pian piano.

Finisce domenica, un’anticipazione della primavera.Tanto caldo e immancabili foto dal mare. Premio per chi posta i piedoni e le gambe.

Oggi tra i miei impegni “politici” c’era da prenotare un posto dove dormire a Oviedo e caricare il mio ipod viaggiatore. Non ho fatto ancora nulla delle tante cose, ho una lista lunghissima, ma sono andato a votare, quello sì.

Ho fatto un nuovo mixtape tutto per voi, bello tosto, progressive, eccolo qui https://soundcloud.com/djtixi/nick-tixi-sardinia-make-some-6

Poi, vi dicevo, ho fatto il mio dovere di cittadino ed elettore ma senza tanta speranza. Sarà dura cambiare.

Pensiero politico: La bellezza della nostra isola non può farci dimenticare la mediocrità di tanti che la governano e abitano. Piantiamola con questo infantile autocompiacimento di un ambiente e una terra che abbiamo violentato senza scrupoli e regalato a ogni possibile feudatario e padrone in cambio di un posto di lavoro e un accozzo e cominciamo dalle urne a tirar fuori l’orgoglio. Perché i primi colpevoli di questo sfascio siamo stati sempre noi con la nostra ignoranza.

Ieri sera il dj set al Peek mi ha regalato sprazzi di felicità. Il discobar vicino al mercato insieme allo Zero e a qualche altro posto è uno dei (pochi) locali in cui mi sento a casa. Staff, pr, situazione, possibilità di fare sempre un dj set creativo: tutto ciò fa amare quel posto. Il finale è stato divertente: uno zibaldone di canzoni vecchie e nuove. Epiloghi che non ti aspetti.

Poi sono andato a riaccompagnare a Poggio il nostro fotografo: mi è bastato aprire il finestrino respirare la campagna e tornare alla mia infanzia. Quanti ricordi!

Questo weekend è lo spartiacque tra collaborazioni che si chiudono e altre che si aprono (e siam felicissimi di ri e cominciare!). E infatti, come mio solito, ci metto un viaggio di mezzo a resettare e ricaricare energie fisiche e mentali.

Non ho fatto biglietto del rientro: so solo che arriverò a Girona e poi, da Barcellona BCN andrò su Oviedo. Poi l’idea è quella di risalire fino alla Francia. Chissà.

Siamo avanti anche con tanti progetti: a marzo i tornei scolastici, ad aprile i Mondiali (è uscito il sito www.isfcagliari.it), Olimpika, San Valentino con Tennisvacanze, la radio.

E poi qualcosa di disco: Venerdì 28 vi aspetto al Charlie per una onenight in maschera (Be Creative).
In 3 marzo in prima al Jko con Nari&Milani.

Ci son in serbo da qui all’estate tante altre idee e progetti… vi annoierei. Vi dico che c’è tanto altro, e qualcosa che vi divertirà

Keep in touch… Il meglio deve ancora venire!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.