libroOgni volta è la stessa storia: mi immergo in libreria dimenticando il mondo che sta fuori, le ore la gente le chiamate gli sms…

Vado alla ricerca di quel libro che colpisca la fantasia, qualche volta riuscendoci altre no. Naufrago in un mare di parole e copertine pensando a quante cose potevano esser fatte, quanti libri letti, quante emozioni vissute pagina per pagina sentendomi colpevole in fondo.

Perdo il contatto con la realtà, scelgo e prendo libri, li mollo, apro e chiudo, poi ricordo la regola: comprarne solo uno per avere la personale giustificazione di tornare e rivivere quel momento il più presto possibile.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.