Se c’è un giocatore che più mi ha sorpreso quest’anno è sicuramente lui, Marco Borriello, arrivato a Cagliari in estate. 

Ha cambiato tante maglie, ha uno stile di vita che divide (invidiato, criticato, ricercato), ha fatto storcere qualche naso al suo arrivo, ma alla fine ha risposto alla grande con professionalità e risultati. Chi l’avrebbe detto? 

I giocatori si giudicano in campo, come le persone, la vita e le scelte personali sono solo loro (e tra l’altro le sofferenze, la perdita del padre, forse qualcuno le ha dimenticate troppo presto).

Condividi